Di notte col volume del karaoke a palla
potete cantare brani di Lucio Dalla
di Mina, di Adriano Celentano
e anche del povero Rino Gaetano.

Il problema grave è che siete stonati
e mentre maledico il giorno in cui siete nati
addestro il cane per saltarvi addosso
e non lasciar di voi nemmeno un osso.

(inedito)

Annunci