Tag

, , , , ,

Rosa inizia sempre da una tela bianca; ha già in mente un’idea, un soggetto, ma la forma finale nasce sempre da un’insieme di colori, dalle loro tonalità e dalle forme di stoffa ritagliate. Quando stende la tela bianca, proprio in quel momento, le stoffe iniziano a decidere le forme che vogliono assumere. Si fanno tagliare, si spostano, si fanno da parte e poi ritornano in altre forme, occupando altri spazi. È l’unico modo che conosce, dice, per rendere l’essenziale visibile ai nostri occhi.

Le foto sotto riguardano Tam-Tam, l’ultimo arazzo (in ordine di tempo) realizzato da Rosa Mangano; la prima foto è la versione definitiva dell’arazzo, accompagnata da diverse fasi del lavoro e da alcune variazioni, poi scartate.